menu
Festa di tesseramento jazz on the road Studio Murena - Modus Operandi

Festa di tesseramento Jazz on the Road

musica

Presso ed in collaborazione con lo spazio polifunzionale Der Mast, dalle ore 19:00, potrete partecipare all’evento dedicato al tesseramento Jazz On The Road 2018/2019 che servirà a sostenere l’attività culturale ma anche a lanciare la ricca stagione di concerti (a partire da dicembre 2018 per un concerto al mese), che porterà al Der Mast alcune eccellenze del jazz più attuale.

L’evento del 15 novembre, gratuito per i tesserati Jazzontheroad 2018/2019, inizierà alle ore 19,00 nel foyer/bar del der MAST con una breve descrizione dei progetti e obiettivi del 2019 dell’Associazione con possibilità di gustarsi un buon aperitivo accompagnato da un ricco buffet offerto dal locale fino ad esaurimento, in attesa dell’inizio dei concerti. Alle ore 19,45, si potrà accedere alla zona teatro dove inizierà il concerto di apertura con il progetto “Studio Murena”, un sorprendente quintetto di giovani musicisti che si muove tra elettronica, jazz, soundtrack e hip-hop e, a seguire il concerto clou della serata con il progetto “Modus operandi” del Grande trombettista Giovanni Falzone.

PROGRAMMA DELLA FESTA

  • Ore 19:00 apertura - descrizione progetti 2018/2019 e possibilità di Aperi/cenare (bicchiere di vino +buffet : 5 euro) in attesa dei concerti.

  • Ore 20:00 Live “Studio Murena: presentazione del loro primo progetto e album “Chrunchy bites”, lanciato in edizione speciale con un fumetto che narra la storia e la formazione del gruppo. I componeneti sono:

Giovanni Ferrazzi e Matteo Castiglioni-tasterie e elettronica

Maurizio Gazzola-basso elettrico e elettronica

Amedeo Nan-chitarra

Marco Falcon-batteria

special guest

Lorenzo "Carma" Carminati-rapper

  • Ore 21:00 Live “Modus Operandi”

Giovanni Falzone, tromba, voce e elettronica e Alessandro Rossi, batteria e elettronica.

Il Duo nasce da un’idea di Giovanni Falzone e si muove senza barriere di genere e senza pregiudizi nei confronti della musica. Per compiere questo viaggio si avvale dell'aspetto creativo mantenendo così un legame molto profondo con il jazz. Il tutto completato dall'utilizzo di strumentazione elettronica che, mescolata al suono acustico degli strumenti, fornisce a tutto il quadro musicale una sonorità sempre fresca e sorprendente enfatizzata dalla mancanza di uno strumento armonico, privilegiando così la melodia e il ritmo.

Kairos Teatro 38 di Roberto Tura Sas | Via Carducci 17e - Brescia | P.Iva/c.f. 03894680986

Ambienti

  • Palco in legno di 35 mq (8x4,5)
  • Platea e due gallerie (350 posti)
  • Bar ampio e fornito
  • Camerini per gli artisti

Specifiche tecniche

  • Impianto audio QSC Kseries
  • Mixer digitale BEHRINGER x32
  • Impianto luci DMX
  • Batteria Ludwig
  • Pianoforte Kawai G2 mezza coda
  • Amplificatore GALLIEN-KRUEGER per basso e contrabbasso
  • Videoproiettore WUXGA 1920x1200 da 5000 ANSI lumen
  • Telo per videoproiezioni da circa 300" (5x3)
Scarica la planimetria